Si dimette Giorgio Napolitano

 

Giorgio Napolitano, nostro presidente, lascia il Quirinale all’età di 89 anni con una lettera indirizzata al presidente del consiglio Matteo Renzi, al presidente della camera Laura Boldrini e al presidente del senato Pietro Grasso che, secondo la Costituzione Italiana (Art.86), assumerà la carica di Capo dello Stato fino alla nuova nomina.

Napolitano è stato il primo Capo di Stato ad aver fatto parte del Partito Comunista Italiano con un primato: è stato l’unico a venire rieletto per un secondo mandato, oltre ad essere il
presidente più anziano nel momento della rielezione.

Noi dell’ITIS Monaco siamo particolarmente affezionati al presidente uscente poiché abbiamo avuto la possibilità di incontrarlo due volte all’inaugurazione dell’anno scolastico che si svolge nel cortile del Quirinale.

I nostri compagni che lo hanno avvicinato hanno trasmesso a noi tutti una grande emozione, facendolo sentire più vicino.

L’impressione che ci ha regalato è quella di un uomo saggio e pacato che ha saputo parlarci in modo semplice e diretto.

Auguriamo al presidente di trascorrere con serenità i prossimi anni e possiamo garantirgli che rimarrà nel nostro cuore come le parole da lui espresse che ci guideranno nella nostra vita.

Arrivederci Presidente!

 

Comments are closed.