Subway Surfers: SCAPPA il più velocemente possibile!

 

Salve a tutti da Cristian Ponciarello e dallo staff di MonacOnline.

Oggi parliamo di un gioco mobile di running game tipo Temple Run: Subway Surfers. Diciamo subito che Subway Surfers si ispira in modo palese a Temple Run: adotta un sistema di controllo quasi identico con una situazione di “urgenza”, in cui il personaggio deve correre a più non posso per evitare un pericolo.

IMG-20150205-WA0016

 

Quest’ultimo si identifica con un burbero capotreno che ha dichiarato guerra ai graffitari  che  inseguirà dopo averli beccati a realizzare un murale su di un vagone fermo.

L’azione comincia dunque da qui, ma gli sviluppatori i danesi di Kiloo Games sono stati molto bravi a concedere un periodo di preparazione prima di attuare l’immancabile accelerazione della corsa, che ovviamente rende più difficile evitare gli ostacoli e calcolare i giusti tempi per il salto.

Dicevamo che i controlli sono quasi identici a quelli di Temple Run, e in effetti i gesti necessari per saltare e scivolare sono gli stessi, con il dito che deve disegnare un vettore ascendente o discendente sul touch screen.

Ci sono però due importantissime differenze: in primo luogo, il percorso non è dotato di un’unica corsia, bensì di tre “piste” su cui spostarsi a seconda del momento tramite degli “swipe” laterali; in secondo luogo si è deciso, a nostro avviso saggiamente, di non ricorrere in alcun modo all’accelerometro.

In Subway Surfers insomma, si corre, si salta e si cambia corsia al volo. Tutto qui? Naturalmente no: il gioco è strapieno di monete da raccogliere che possiamo poi utilizzare per acquistare potenziamenti, di lettere bonus e di power-up che ci permettono di saltare più in alto, attirare con una calamita le monete, moltiplicare il punteggio e finanche volare grazie a una sorta di jetpack alimentato a vernice, che ci proietterà oltre i cavi elettrici per diverse centinaia di metri.

La presenza di tre percorsi paralleli si traduce in un’eccellente varietà in termini di disposizione degli ostacoli, che di partita in partita vengono generati in modo casuale, così da non farci mai trovare di fronte allo stesso scenario. Alcuni vagoni-merci sono aperti con sabbia sul fondo, utile per salire a un livello superiore e da lì saltare sui treni in arrivo, cercando di calcolare bene i tempi.

Fra gli oggetti acquistabili c’è anche un simpatico hoverboard (come quello di “Ritorno al Futuro 2”) che ci garantisce una vita extra in caso di impatto, quantomeno per un tot di secondi.

E che dire del comparto tecnico? La musica che accompagna la nostra corsa è leggermente ripetitiva, ma entra subito in testa e ci appassiona man mano che maciniamo metri, la grafica è davvero eccellente per colori, dettaglio, pulizia e animazioni.

Il design dei personaggi è degno di un cartone animato e stupisce davvero ritrovare una qualità del genere in una produzione gratuita. Il confronto con Temple Run, da questo punto di vista, è impietoso…

subway-surfers-screenshot1

 

Per il download:

Dispositivi Applehttps://itunes.apple.com/it/app/subway-surfers/id512939461?mt=8

Dispositivi Androidhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.kiloo.subwaysurf&hl=it

Dispositivi Windows Phonehttp://www.windowsphone.com/it-it/store/app/subway-surfers/bedff828-2697-4cc5-8661-1206d15e3e

Comments are closed.