Il Regolamento della BdT

La Banca del Tempo  è un luogo nel quale si scambiano piccoli servizi e piaceri per rendere la vita più interessante e facile. La Banca del Tempo dà la possibilità a ciascuno di dimostrare le proprie abilità anche al di là delle materie scolastiche, di migliorare ed estendere le proprie amicizie, di intrecciare rapporti tra le stesse famiglie dei ragazzi, di entrare in contatto e scambiare con ragazzi di altre scuole e con Banche del Tempo di adulti, in uno spirito di amicizia, reciprocità e solidarietà.

NORME PER GLI SCAMBI


L ‘unità di misura degli scambi tra ragazze/i aderenti sarà il tempo impiegato nel dare e nel ricevere; un’ora di tempo impiegato ha valore unicamente di un’ora, a prescindere dalla prestazione.

ORGANIZZAZIONE. 
La gestione della BdT è condotta da un Gruppo Operativo con un insegnante Coordinatore. Questi (Coordinatore e Gruppo Operativo) hanno la responsabilità di pianificare e gestire le varie attività, promuovere scambi all’interno della scuola ed eventualmente verso altre scuole.

ISCRIZIONE
. L’apertura del conto presso la BdT avviene diventando soci.

Si aderisce con la richiesta scritta al Gruppo Operativo. L’iscrizione è della singola ragazza/o, ma anche i familiari possono ricevere prestazioni di aiuto.

Requisiti richiesti:

Richiesta di iscrizione

Accettazione del presente regolamento

Il socio riceve, oltre al Regolamento, la Tessera e il Libretto assegni.

QUOTA: 
L’eventuale quota di iscrizione alla BdT viene fissata annualmente.

ATTIVITÀ: 
Le prestazioni scambiate sono indicativamente quelle indicate nell’elenco allegato e possono essere ampliate in base a specifiche segnalazioni di ragazze/i aderenti.

GESTIONE DEL TEMPO.L ‘unità di misura è unicamente il tempo, calcolato in un’ora e mezz’ora.

Il tempo impiegato viene concordato direttamente tra ragazze/i. E’ previsto un “Fondo ore” che andrà a costituire il fondo sociale della BdT, per la copertura delle ore impiegate da tutti coloro che contribuiscono alle attività della BdT rispetto al suo funzionamento burocratico e amministrativo.

MODALITÀ DI SCAMBIO. 
Ad ogni ragazza/o, all’atto dell’iscrizione, viene fornito l’elenco di tutti i servizi richiesti e offerti; esso sarà aggiornato periodicamente. Ad ogni prestazione ricevuta il socio stacca un assegno e lo consegna alla persona che ha dato la prestazione, compilandolo in tutte le sue parti. La ragazza/o che ha fornito il servizio consegna gli assegni con periodicità mensile alla Segreteria della BdT per la registrazione delle ore in debito ed in credito. Sarà compito della Segreteria favorire la circolarità nei rapporti.

STRUMENTI. 
Gli strumenti della gestione sono:

  • Elenco aggiornato degli iscritti;
  • Elenco dei sevizi offerti e richiesti;
  • Assegni;
  • Estratto conto;
  • Modulistica compresa tessera sociale.
  • Sistema di registrazione e conteggi;

La BdT mette in contatto ragazze/i interessati allo scambio. Periodicamente emetterà l’estratto conto delle ore di ciascun socio. Il sistema di registrazione e conteggio degli scambi può essere gestito al computer