La Banca del tempo

La redazione del MonacOnline ha pensato di creare uno “scambio gratuito di tempo” e di conoscenze nella scuola. Vogliamo dare vita alla “banca del tempo”, dove è possibile attuare uno scambio alla pari tra coloro che aderiscono, per sostenere e sostenersi, per superare difficoltà, per dare valore all’altro e alla persona che deve essere considerata per ciò che sa fare e per ciò che sa dare.

Tutti sono chiamati a offrire competenze materiali e competenze professionali, saperi immateriali e saperi curricolari, amicizia e solidarietà in una dichiarata parità dei soggetti che aderiscono, i quali sono nello stesso tempo portatori di risorse e di richieste: nessuno dà o riceve soltanto, ma chi dà si aspetta a sua volta di ricevere e chi riceve sa che dovrà a sua volta dare.

Ogni giovedì, dalle ore 14.00 alle ore 15.30, il mutuo aiuto, BANCA DEL TEMPO, si realizza in un’aula nei pressi della redazione del giornale MonacOnline;

La gestione dello “scambio tempo” è appena nata, è una sperimentazione. Se vuoi saperne di più  clicca in bacheca.

Regolamento della BDT