Papa Francesco. Un pontefice meritevole.

Papa Francesco si è dimostrato fino ad ora un ottimo papa, capace di attrarre sempre più persone all’interno della Chiesa e di salvare la reputazione di quest’ultima dopo gli scandali a cui è andata incontro diversi anni fa.

Nato a Buenos Aires il 17 Dicembre 1936, è il 266° pontefice nonché il primo proveniente dall’America. Papa Francesco, nato da famiglia italiana (piemontese per essere precisi), inizia la sua carriera ecclesiastica l’11 Marzo 1958; tuttavia, prima di allora ha affrontato una serie di esperienze: dai problemi di salute (una grave forma di polmonite che gli ha causato la perdita del polmone destro) fino all’attività di buttafuori presso un malfamato locale di Còrdoba.

Il 20 Maggio 1982 viene nominato da papa Giovanni Paolo II vescovo ausiliare di Buenos Aires, mentre il 3 Giugno 1997 vescovo coadiutore della stessa città. Negli anni successivi ottiene una serie di incarichi importanti: Cardinale, consigliere della Pontificia Commissione per l’America Latina, gran cancelliere dell’Università Cattolica Argentina e presidente della Commissione episcopale per la Pontificia Università Cattolica Argentina. Infine, il 13 Marzo 2013 viene nominato, a seguito del quinto scrutinio, papa assumendo il nome di “Francesco” in onore dell’omonimo santo di Assisi.

Fin dalla sua nomina ha iniziato una serie di riforme, volte a rinnovare in maniera radicale la Chiesa. Coerentemente con il nome scelto, papa Francesco ha preferito vivere in estrema umiltà (indossa abiti comuni, utilizza mezzi pubblici e risponde personalmente ai fedeli solo per fare alcuni esempi) seguendo gli originali principi e virtù cristiani. Tra le più importanti riforme è opportuno ricordare la lotta contro gli abusi sessuali verso i minori, come testimonia l’aver dato vita ad una commissione per la tutela dei fanciulli.

Con la visita a Napoli, del 21 Marzo 2015, ha avuto modo di esprimere il suo disappunto verso la violenza e la corruzione causate dalla Camorra.

Secondo il pontefice:

<<la società corrotta puzza e un cristiano che fa entrare dentro di sé la corruzione non è cristiano, puzza>>

<<A cosa servono alla Chiesa i conventi chiusi? I conventi dovrebbero servire alla carne di Cristo, i rifugiati sono la carne di Cristo>>